mercoledì 21 dicembre 2016

Il mondo fatato

Fate, folletti, gnomi, nani, streghe e stregoni. Se queste creature vi incuriosiscono ma non avete mai approfondito l'argomento, io ho il libro che fa per voi. Sto parlando del Trattato sulle fate, elfi, gnomi e altre creature fantastiche.





Il curatore del libro è Edouard Brasey che ci dice di aver tradotto una parte di un vecchio manoscritto del 1466, opera del maestro Ismael Mérindol che afferma di essere un Changeling, un figlio delle fate.
A darci tutte le informazioni sul piccolo popolo è proprio Mérindol che ci racconta i suoi natali e le avventure della sua vita. Ai racconti sulle sue vicissitudini si aggiungono gli incontri con le creature magiche che lo istruiscono con nozioni e con tante piccole storielle e leggende.


Grazie a questo libro potrete ritrovarvi con lui su un sentiero magico  nel quale vi saranno presentate e descritte tutte le diverse entità che popolano i quattro elementi. Le nozioni possono essere più o meno tecniche e tutte vi istruiranno al meglio.
Questo trattato è davvero un piccolo gioiello, di facile lettura ma di grande effetto; vi spingerà a volerne sapere sempre di più e vi ritroverete a navigare in Internet alla ricerca di altre informazioni. 



[Puoi acquistare il libro qui]


Le Moire di Scarlet Gothica



"Le fate sono associate all'idea di destino e di sorte, sia buona sia cattiva. Sono della stessa natura delle Parche, tessitrici di vite e di destini care alla mitologia romana. Gli antichi le rappresentavano spesso con in mano fiori, frutti e grappoli d'uva, simboli di abbondanza e prosperità."

0 commenti:

Posta un commento